Informativa cookie

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ora sono bloccati, se riscontri problemi nell'uso del sito potrebbe essere dovuto a questo blocco. Clicca su OK per risolvere i problemi.

Segnalazione: al Legato Albani affiora una gestione anomala

legato albani

Con questa lettera indirizzata al Sindaco di Urbino Maurizio Gambini, al Presidente Consiglio Comunale Urbino Prof. Massimo Guidi e al Presidente Amministrazione del Patrimonio del Collegio Raffaello e Legato Albani il Movimento 5 Stelle Urbino vuole rendere pubblico il dibattito di quello che sta succedendo nel Legato Albani:

Oggetto: Bilanci Patrimonio Collegio Raffello e Legato Albani – vicenda Ex Presidente Francesco Andreani.

Premesso che in data 18 dicembre 2014 il Consiglio Comunale provvedeva ad approvare il bilancio consuntivo 2013 ed bilancio di previsione 2014, Del Legato Albani, riformulati con l'aggiunta delle poste derivanti dal recupero di quanto trattenuto dall'ex Presidente e contestati dall'attuale CDA con varie raccomandate già documentate nei verbali del Cda: Sezione Entrate Tit. 1° Cap. 6 Art. 4 “Poste Da Incassare, euro 21.349,47”.

Tale importo è la risultanza della delibera n.39/2014 del C.D.A. del Legato Albani, e deriva dalla sommatoria di una serie di discutibili atti attuati dall’Ex. Presidente Andreani:

  • Mancata riconsegna della Cassa Contante di Euro 4.909,47;
  • Mancata riconsegna di un PC Portatile di prop. Dell’Ente;
  • Contestazione di rimborsi chilometrici ed altri rimborsi autoliquidati in assenza di “pezze di appoggio” giustificative.

Sempre alla sopracitata delibera, al punto 2 veniva chiesto al Consiglio Comunale di esprimersi in merito all’autorizzazione a procedere per le vie legali nei confronti dell’ex Presidente, ove lo stesso non avesse provveduto a risarcire l’Ente nei termini di cui alla comunicazione notificatagli.

Premesso quanto sopra, con la presente siamo a richiedere:

  • al Sig. Sindaco, quale rappresentante legale dell’Ente pubblico al cui interno è incardinato il Patrimonio del Collegio Raffaello e Legato Albani di segnalare quanto sopra alla Autorità giudiziaria al fine di verificare la sussistenza di eventuali comportamenti illeciti nonché di richiedere all’attuale nuovo Consiglio di Amministrazione di effettuare una ricognizione delle attività amministrative poste in essere dalla precedente gestione Andreani e di riferire in Consiglio Comunale sugli esiti della stessa.
  • al Presidente del Consiglio del Comune di Urbino di porre in discussione nella prima seduta utile del Consiglio Comunale la richiesta di autorizzazione a procedere per vie legali, per il recupero di quanto in premessa, avanzata dall’Attuale C.d.A. del Patrimonio del Collegio Raffaello e del Legato Albani.

Si fa inoltre presente che, in caso di omessa segnalazione ad indagare alle autorità competenti, il Movimento 5 Stelle di Urbino, provvederà esso stesso alle opportune segnalazioni in nome e per conto di tutti i cittadini del Comune di Urbino.

Certi di aver contribuito al rispetto dei principi correttezza e legalità dell’Ente, si rimane in attesa dell’espletamento dei successivi obblighi a tutela degli interessi collettivi.

 

AddThis Social Bookmark Button